Skip to main content
Smartphone-vecchio-cosa-farne-e-come-'riciclarlo'web

Smartphone vecchio: cosa farne e come ‘riciclarlo’

Perché abbandonare definitivamente il vecchio cellulare quando può ancora essere sfruttato ed avere valore?

Non sempre si decide di acquistare un nuovo smartphone perché quello precedente non funziona più o è rotto: a volte si cambia modello solo per avere quello più recente, per avere la fotocamera migliore o per molti altri motivi.

In questi casi ci si trova a non sapere cosa fare del vecchio smartphone, spesso abbandonandolo in un qualche cassetto in disuso.

Quando il vecchio smartphone è ancora funzionante non ha senso (e risulta uno spreco) gettarlo o metterlo da parte per riesumarlo solo in caso di eventuali emergenze future.

5 idee per riutilizzare, riciclare e rivalutare il vecchio smartphone

Se lo smartphone è ancora funzionante, o funziona in parte, esistono una serie di alternative tra cui scegliere per sfruttarlo ancora invece di buttarlo via o accantonarlo.

Ecco 5 buone alternative per sfruttare fino alla fine lo smartphone vecchio:

1. Rivenderlo

Questa prima possibilità è da valutare nel caso il ‘vecchio’ dispositivo, non sia poi così vecchio.

Talvolta lo si cambia anche solo dopo 1 o 2 anni, non perché quello precedente sia fuori uso, ma perché esce un modello migliore o perché non è adatto alle proprie esigenze.

In questi casi la cosa migliore è informarsi sul valore del dispositivo e rivenderlo, così da ricavarci una somma utile a coprire in parte il costo di quello nuovo.

Per rivendere uno smartphone ci sono diverse opzioni che prevedono canali diversi:

  • Online, appoggiandosi a piattaforme come subito, ebay, Marketplace di Facebook, ecc..
  • In negozi che rivalutano l’usato
  • Riconsegnandolo al produttore in cambio di quello nuovo (aggiungendo la differenza)
  • Ad amici, parenti o conoscenti con consegna a mano

2. Lettore audio per i bambini o in palestra

Una volta spostati tutti i dati dallo smartphone vecchio a quello nuovo e rimossa la SIM, il vecchio dispositivo diventa un perfetto lettore audio in cui inserire esclusivamente musica, senza così occupare la memoria di quello nuovo (nel caso non usiate Spotify).

Questa opzione è utile nel caso si desideri dare ai bambini un dispositivo con cui giocare ed ascoltare musica, oppure per sfruttarlo durante l’attività sportiva, evitando così di mettere a rischio il proprio smartphone.

3. Telecomando universale

L’uso più semplice è quello di trasformare lo smartphone vecchio in telecomando universale per i dispositivi di casa compatibili.

Dal riproduttore musicale alla smart tv, dal condizionatore agli elettrodomestici della domotica come macchine per il caffè programmabili oppure sistemi di riscaldamento o condizionamento dell’aria.

Esistono molte App gratuite sia per Apple che Android, basterà scaricarle ed il gioco è fatto.

4. Telecamera o babymonitor

Riciclare un vecchio smartphone trasformandolo in telecamera WIFi potrebbe essere la scelta giusta in coppia con applicazioni dedicate come Presence, Manything o AtHome Camera che di fatto lo trasformano in quello che ci serve spedendoci notifiche di movimento.

L’unica accortezza è scegliere un sostegno adeguato e tenere il telefono sempre collegato alla presa per non dover mai ricaricarne la batteria, che potrebbe per giunta essere un po’ alla fine del suo ciclo vitale.

Alla stessa maniera, si può usare lo smartphone come baby monitor, cioè telecamera di sicurezza per tenere sotto controllo i piccoli grazie ad App appositamente create come Cloud Baby Monitor, Dormi o Baby Monitor 3G.

5. Console di videogiochi

I videogames consumano molta batteria, così per preservare quella dello smartphone principale si può sfruttare quello vecchio come console portatile dedicata.

Si può anche fare il download degli emulatori ad esempio per Game Boy e usare (in modo legale) le rom dei giochi preferiti.

Questa opzione, come quella del lettore audio, è ottima se si hanno dei bambini che chiedono spesso lo smartphone per giocare.


Sei interessato alla rivalutazione del tuo dispositivo usato e desideri avere maggiori garanzie e sicurezze?

Rivolgiti ad iCrash!

Contattaci o vieni a trovarci in uno dei nostri punti vendita per ricevere tutte le informazioni di cui hai bisogno.

 


Condividi l'articolo: