Skip to main content
consigli e cover impermeabili per proteggere lo smartphone dai rischi in spiaggia

Proteggi il tuo Smartphone in Spiaggia con i consigli di iCrash

La stagione estiva è ufficialmente iniziata e con essa il desiderio delle vacanze tra sole, mare e spiaggia.

Proteggi il tuo Smartphone in Spiaggia con i consigli di iCrash

Lo smartphone in spiaggia gioca un ruolo importante, necessario per scattare foto, ascoltare musica, leggere e-book e postare sui social mentre ci si rilassa.

Pensare di lasciarlo a casa è da escludere, perciò è di primaria importanza preoccuparsi di proteggerlo, così da godersi le ferie senza problemi.

Alte temperature, sabbia, acqua, salsedine sono acerrimi nemici della tecnologia ed in particolare degli Smartphone, quindi adottare alcune semplici ma utili precauzioni potrebbe salvarvi da spiacevoli inconvenienti.

Ecco alcuni utili consigli da seguire in estate per la sicurezza dello smartphone al mare:

5 utili consigli per l’estate per proteggere lo smartphone al mare

Lo smartphone è da considerarsi non solo uno strumento, ma un compagno sempre al nostro fianco, proprio per questo necessita una serie di precauzioni per salvaguardarlo.

1. Stare all’ombra ed evitare l’esposizione al solesmartphone al mare, temperatura elevata evitare esposizione al sole

Proprio come noi dobbiamo mettere la crema solare per proteggerci dalle scottature e stare all’ombra nelle ore più calde, anche il nostro smartphone non può restare a lungo sotto il sole.

Le alte temperature surriscaldano il dispositivo che per ‘autodifesa’ si spegnerà e non potrete più utilizzarlo.

Per evitare il problema vi basterà tenere il telefono al fresco sotto l’ombrellone.

2. Proteggere da sabbia, polvere ed acqua (specialmente se salata)

Lo smartphone in spiaggia è esposto a mille pericoli: sabbia, polvere alzata dai bambini, schizzi d’acqua, mani bagnate o sporche, sale, salsedine, crema solare, insomma è difficile porre attenzione ad ogni cosa.

Si può evitare il tutto riponendolo all’interno di una sacca protettiva ed impermeabile.

sacca prottetiva smartphone in spiaggia protezione sabbia

Ne esistono di svariate tipologie e marchi, più o meno costose come più o meno sicure, dipende tutto dalle vostre esigenze e dalla vostra attenzione.

Se sapete di essere un po’ distratti o volete provare ad immergere lo smartphone in acqua, allora dovrete optare per una sacca più resistente ed ermetica, altrimenti vi basterà qualcosa di meno specifico, giusto per ripararlo da sabbia e schizzi.

Alcuni modelli sono progettati per le immersioni, alcuni garantiscono anche fino a 10 metri di profondità, ma a nostro parere è sempre meglio non rischiare anche se la scheda tecnica del prodotto assicura protezione.

Le sacche impermeabili non sono sicure al 100%, esiste sempre la probabilità che entri dell’acqua: il nostro consiglio è sempre quello di evitare, se possibile, di immergere il cellulare.

Restano comunque uno strumento utilissimo per proteggere dalla sabbia, dagli schizzi e dallo sporco, tutto sta nel capire le vostre esigenze e soprattutto non ‘risparmiare’ troppo.

In questi casi meglio spendere un po’ di più per la prevenzione che molto di più per riparare il danno.

Tutte le sacche inoltre sono molto utili anche in inverno per pioggia e neve, quindi vedetelo come un investimento a lungo termine.


Se lo smartphone è caduto in acqua leggi la guida: “Smartphone in acqua? Ecco cosa fare e cosa NON fare


3. Utilizzare protezioni subacquee per l’immersione in acqua

In alternativa alle sacche protettive ci sono soluzioni meno economiche, ma più performanti e sicure, soprattutto per chi desidera qualcosa di più professionale.

Optrix Body Glove (per iPhone) cover waterproof per fare foto subacquee

Si tratta delle cover waterproof, resistenti all’acqua ed alla polvere, perfette per scattare foto subacquee o stare in spiaggia senza pensieri.

Questo sistema permette di rendere impermeabile lo smartphone ed immergerlo in profondità, inoltre, proprio come le normali cover assorbe gli urti proteggendolo anche da cadute.

Tra le migliori custodie impermeabili ce ne sono alcune più specifiche per chi ama fare foto come ad esempio la ‘Optrix Body Glove’ (per iPhone).

Questa custodia (ed altre simili) è molto interessante perché supporta una serie di lenti applicabili per dare diversi effetti alle vostre foto come ad esempio la fisheye.

cover impermeabile professionale per immersioni smartphone in acqua e mareTuttavia, al di là della scelta, il consiglio è sempre quello di scegliere una cover più specifica e meno universale, per garantire maggiore sicurezza.

Inoltre per quanto queste cover siano molto più resistenti delle sacche, anche in questo caso specifichiamo che non garantiscono totalmente la sicurezza del vostro smartphone nel momento in cui lo immergete in acqua.

Consigliamo sempre di utilizzarle con cautela ed evitare il più possibile l’immersione, sfruttandole invece come protezione in spiaggia da sabbia, polvere ed acqua.

Potrete ascoltare la musica comodamente senza il timore che lo smartphone si rovini.

Metti la muta da sub al tuo smartphone e goditi l’estate!

4. Pulire lo smartphone dopo una giornata al mareusare cover waterproof per immersione in acqua

Dopo una giornata tra sole e mare è bene pulire lo smartphone dalla sabbia, polvere e ditate di crema solare.
Dopo aver tolto la custodia pulire lo schermo e tutte le fessure e le porte, sia soffiando che utilizzando un panno in microfibra.

5. Rugged Smartphone: i dispositivi indistruttibili

Se l’attenzione e la precauzione non è il vostro forte, se siete persone molto avventurose e non riuscite a fare a meno del vostro smartphone, optate per l’acquisto di un ‘Rugged Smartphone’.
Sono telefoni ultra resistenti, pensati per gli sport estremi e per chi lavora in cantiere.

 

infografica: Proteggi il tuo Smartphone in Spiaggia con i consigli di iCrash


Il tuo smartphone è caduto in acqua ed ora temi di perdere i dati? 


Condividi l'articolo: