Skip to main content
guida: Lo smartphone non carica: da cosa può dipendere e come comportarsi

Il cellulare non carica più? Ecco cosa fare

Ci capita spesso di ricevere clienti che riscontrano problemi nel caricamento dello smartphone.

Ciò può dipendere da svariati fattori, in questo articolo li vedremo insieme per imparare ad individuare quale può essere la causa, comprendendo se il problema è più o meno grave ed in base a questo, se possiamo risolverlo autonomamente o se è meglio rivolgersi ad un servizio di assistenza.

 

Lo smartphone non carica: da cosa può dipendere e come comportarsi

consigli utili da seguire se il tuo cellulare non si caricaLo smartphone, come ben sappiamo, è uno strumento ormai quasi essenziale nella vita di tutti i giorni: ci serve per effettuare chiamate, navigare in internet, utilizzare le mappe, fare foto e moltissime altre funzionalità.

Una delle maggiori priorità quando si è in giro, e ancora di più se si è in viaggio, è quella che sia carico e prestante, poiché se si spegnesse potrebbe metterci in difficoltà.
Può capitare però che il vostro dispositivo si spenga improvvisamente senza alcuna causa apparente e che, anche una volta collegato all’alimentatore, non si carichi e continui anzi a spegnersi.

Se stai leggendo questo articolo, probabilmente ti è capitata la stessa cosa. Come procedere dunque? Da cosa può dipendere questo problema e, soprattutto, si può risolvere?

La risposta è quasi sempre sì, per fortuna 😊

 

Il mio telefono non carica più: cosa faccio?

Innanzitutto assicuratevi che la batteria sia inserita correttamente al suo posto e non presenti gonfiori o danneggiamenti visibili (questo è valido solo per i telefoni che possono essere aperti, quindi non, ad esempio, gli iPhone).

Se non riscontrate anomalie, le cause alternative possono essere 2:

1. La porta USB in cui avete inserito il cavo è ostruita o danneggiata

Vi basterà controllare l’ingresso ed in caso liberarlo con cautela mediante l’uso di qualcosa di appuntito oppure un fazzoletto. Soffiare vi aiuterà a togliere la polvere o briciole, nel caso fossero queste la causa dell’ostruzione

2. Il cavo del caricabatterie o l’adattatore non funzionano

guida e consigli se il cellulare non si carica piùSe il problema non si risolve con gli accorgimenti del punto 1, probabilmente la causa è che il vostro cavetto del caricabatterie è difettoso o rotto. Potrete verificarne il funzionamento, semplicemente provando a caricare il cellulare con un altro cavo.

Se nemmeno cambiando cavo lo smartphone riprende a caricarsi, per esclusione la causa potrebbe essere l’adattatore. In questo caso collegate il cavo con un altro alimentatore e provate e vedere se finalmente il cellulare si carica.

Cause alternative

Non dimenticate inoltre di verificare che la causa non sia la presa di corrente!

Se dopo tutti questi tentativi, il vostro smartphone continua a non dare segni di vita, non disperate e rivolgetevi al vostro centro riparazioni smartphone di fiducia: le mani di un tecnico esperto sapranno rimettere in sesto il vostro dispositivo in caso di problemi software più gravi o di componenti hardware da sostituire.

La batteria del tuo smartphone o tablet non dà più segni di vita o rende impossibile l’utilizzo del tuo dispositivo?
Scegli iCrash: competenza, passione e qualità nelle riparazioni fanno parte del nostro DNA!


Condividi l'articolo: